Pari opportunità

TAVOLO PER PROGRAMMI DI CAMBIAMENTO DEGLI AUTORI DI VIOLENZA

 
Perchè occuparsi degli uomini maltrattanti?
L'idea di affrontare il tema relativo all'accoglienza e all'ascolto degli autori di violenza di genere, rappresenta l'esito di una riflessione nata dopo anni di lavoro sulla prevenzione e sul contrasto alla violenza nei confronti delle donne. L'esperienza ha permesso di comprendere che per mettere fine alla violenza non è sufficiente occuparsi delle vittime, ma è necessario promuovere un cambiamento attraverso l'adozione di un "nuovo" modello di mascolinità che coinvolga direttamente gli uomini, attraverso programmi di ascolto e trattamento rivolti a coloro che agiscono la violenza, per aiutarli ad acquisire maggiore consapevolezza sui propri agiti, e realizzando azioni di sensibilizzazione, formazione e informazione, finalizzate al superamento di preconcetti, di stereotipi, di condizionamenti indotti o imposti.


Dal 2011 la Provincia di Torino, oggi Città Metropolitana di Torino, coordina il Tavolo per progetti finalizzati al cambiamento degli autori di violenza, conosciuto come: "Tavolo Maltrattanti", attraverso un Protocollo d'intesa (pdf 173 KB) tra diversi Enti. Il Tavolo ha come obiettivi il confronto e lo scambio di buone prassi, valorizzare e sostenere le realtà esistenti sul territorio, favorire la creazione di una Rete per diffondere le informazioni e garantire l'accesso ai servizi esistenti a tutta la cittadinanza, in raccordo con altre realtà che operano sul tema.

Il Network del Tavolo (pdf 1,8 MB): Comuni dell'area metropolitana di Torino; Associazioni, Centri antiviolenza; Enti Gestori Servizi Socio Assistenziali; Ordini professionali; Organismi di Parità, Forze dell'Ordine, Ufficio Esecuzione Penale Esterna (UEPE) Garante dei detenuti, Garante per l'infanzia, Università di Torino.

Per aderire al Tavolo è sufficiente mettersi in contatto con l'Ufficio Pari Opportunità e Contrasto alle discriminazioni.

Il lavoro del Tavolo è articolato in Gruppi di lavoro: Accoglienza, Comunicazione, Formazione

 
GRUPPO ACCOGLIENZA
Aderiscono al Gruppo gli enti e le associazioni che si occupano di Accoglienza degli autori di violenza di genere.
In seguito alla partecipazione a un bando della Regione Piemonte (pdf 2,7 MB) in ottemperanza alla Legge Regionale n. 5/2016, nasce la RETE AZIONE CAMBIAMENTO (pdf 385 KB) : coordinamento permanente delle associazioni che si occupano di autori di violenza e persegue i seguenti obiettivi:
  • promuovere percorsi di confronto e scambio tra i partner al fine di integrare i diversi approcci in termini conoscitivi e formativi
  • raccogliere dati relativi alle richieste di aiuto provenienti dalle Associazioni per raccogliere elementi di conoscenza del fenomeno e delle dinamiche poste in essere nell'agire violenza e del danno arrecato.
  • offrire consulenza e ascolto a cittadini, enti, organizzazioni interessati ad invii e formazioni specifiche sul tema

Il lavoro della Rete è stato presentato pubblicamente in un Convegno online che si è tenuto il 22 giugno 2020 dal titolo: Un giorno perfetto (pdf 341KB) .

Per aderire alla Rete è necessario presentare domanda all'Ufficio Pari Opportunità e Contrasto alle discriminazioni.
 
GRUPPO COMUNICAZIONE
L'obiettivo del gruppo è organizzare eventi di comunicazione/sensibilizzazione del tema, ed organizza azioni in sinergia con il gli altri Enti/Organizzazioni del territorio di eventi specifici in occasione della Giornata Internazionale della donna e del 25 novembre, Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza maschile sulle donne.
Alcuni dei video e webinar realizzati dal Gruppo Comunicazione
  • #rispettonellosport#rispettonellavita
  • Video flash mob.
  • Spot - Proiettato presso lo Stadio Olimpico di Torino il 23 novembre 2019, durante la partita Torino – Inter diffuso successivamente presso la Stazione Porta Susa, la Metropolitana Torino e l'Università degli Studi di Torino

Nella primavera 2020, durante il Lockdown, sono stati realizzati una serie di video per sensibilizzare/informare sui servizi offerti dalle associazioni aderenti alla Rete Azione Cambiamento:

Sono stati inoltre realizzati una serie di webinar, in collaborazione con la Camera di Commercio di Torino e l'Università degli Studi di Torino



GRUPPO FORMAZIONE
Il gruppo promuove momenti formativi per sollecitare riflessioni sulla complessità del fenomeno, sui vissuti e sui bisogni di tutti i soggetti coinvolti nel circuito della violenza attraverso l'organizzazione di:


Per informazioni

Ufficio Pari Opportunità e Contrasto alle discriminazioni
paritadiritti@cittametropolitana.torino.it
Antonella Ferrero, Responsabile tel. 0118616387
antonella.ferrero@cittametropolitana.torino.it
Antonella Corigliano, Referente Tavolo, tel. 0118616425
antonella.corigliano@cittametropolitana.torino.it