Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

SCUOLE NAUTICHE

Per esercitare l'attività occorre presentare alla Città metropolitana di Torino una segnalazione certificata di inizio attività (S.C.I.A.), previo possesso dei requisiti previsti dalla normativa vigente.

La S.C.I.A. deve essere redatta sull'apposito modello predisposto dall'Ufficio Autoscuole, Studi di consulenza, Scuole nautiche della Città metropolitana di Torino: dalla data di presentazione della domanda l'attività può essere concretamente iniziata.

L’Ente provvede ad effettuare i controlli sulla sussistenza dei presupposti e dei requisiti di legge dichiarati nella S.C.I.A. ed a verificare l'idoneità dei locali con sopralluogo e può, sulla base delle risultanze, adottare un provvedimento di divieto di prosecuzione dell'attività.

Con il D.lgs. 3 novembre 2017 n. 229 (G.U. 23 del 29.1.2018) sono state introdotte importanti modifiche al “Codice della nautica da diporto”. In particolare è stato inserito il capo II ter rubricato “Scuole nautiche e centri di istruzione per la nautica nel Codice nella Nautica” contenente all’art. 49-septies la nuova disciplina delle scuole nautiche.

La nuova normativa prevede inoltre l’emanazione di alcuni decreti attuativi, provvedimenti ministeriali e regolamentari, non ancora pubblicati.

In considerazione del nuovo quadro normativo, il Ministero delle Infrastrutture dei Trasporti con nota del 03/12/2018, ha comunicato che, nelle more di emanazione dei provvedimenti attuativi della nuova disciplina sopra citata, è confermata la vigenza ed efficacia, seppur in regime transitorio, dei regolamenti provinciali di disciplina dell’attività di scuola nautica per quanto non in contrasto con le disposizioni efficaci e quindi applicabili del D.lgs 171/2005, come modificato ed integrato dal D.Lgs 229/2017.

Si riporta pertanto la modulistica, provvisoria, aggiornata tenendo conto dell’attuale regime transitorio.

Per cercare la scuola nautica  più vicina a casa tua: motore di ricerca

Modulistica:


Ultimo aggiornamento: 19 marzo 2020