Salta ai contenuti


Cittàmetropolitana di Torino

IL CANALE MULTIMEDIALE

Nel 2002, in occasione della Fiera del Libro di Torino, nasce il Canale multimediale della Provincia di Torino. Inizialmente è destinato a raccogliere e presentare al pubblico di internet le realizzazioni video del centro di produzione interno.

L'esperienza, una delle prime di una pubblica amministrazione italiana, evolve rapidamente integrandosi anche con la Videocommunity di produttori video locali, creando una sorta di antesignano di YouTube.
Una piattaforma chiamata Virage e allestita dal CSI Piemonte da il supporto tecnico alla comunità di produttori che trovano così una finestra su internet.

E' di anni immediatamente successivi l'iniziativa dell'ex vice presidente americano Al Gore, Current TV, che si basa anch'essa sulla produzione dei contenuti da parte degli utenti. Ma è YouTube nel 2005 che sconvolge il panorama della fruizione video su internet. Ed è nel 2008 che viene abbandonata l'infrastruttura di Virage per migrare su YouTube con l'apertura del canale YouProvTo, tuttora attivo, ma sostituito a partire dal gennaio 2015 dal nuovo canale YouToMe relativo al nuovo ente Torino Metropoli, città metropolitana di Torino. Sul nuovo canale si trovano soltanto i video prodotti a partire dal 2015.

YouToMe, il canale Youtube della Città metropolitana, continuamente aggiornato con nuovi contenuti, ha totalizzato dal 2015 ad oggi quasi 700.000 contatti per poco meno di un milione di minuti di visualizzazioni, con oltre 1400 iscritti. Il video più cliccato è "Il nido di serpenti a Carignano" con oltre 320.000 clic.

YouProvTo, il vecchio canale Youtube della provincia di Torino non più aggiornato, ha totalizzato in questi anni circa 950.000 contatti per quasi due milioni di minuti di visualizzazioni, con circa 1050 iscritti al canale. Il filmato più visto in assoluto è "L'isolamento termico a cappotto" con oltre 150.000 visualizzazioni.

Tutta la produzione precedente è raccolta nel vecchio canale e consta di 1312 video.

 

(29 ottobre 2020)