Tutela Fauna e Flora

Attività venatoria

Documentazione e normativa

Ulteriori informazioni e novità

ATTIVITÀ VENATORIA CONSENTITA SOLO NELL'AMBITO DEL PROPRIO COMUNE

La mutata classificazione della regione Piemonte in materia di emergenza Covid19, da zona rossa a zona arancione, come riportato dal sito della presidenza del Consiglio dei ministri nella pagina DOMANDE FREQUENTI SULLE MISURE ADOTTATE DAL GOVERNO IN MERITO ALL'EMERGENZA COVID-19, è possibile praticare l'attività venatoria solo nell'ambito del proprio Comune.

AVVISO - Utilizzo di armi da caccia in prossimità di impianti di e-distribuzione.

L'utilizzo improprio di armi da caccia (pistole, fucili, carabine, ecc...) sta causando un crescente aumento delle interruzioni nell'erogazione dell'energia elettrica.
L'esplosione di colpi in prossimità dei nostri impianti può risultare potenzialmente pericolosa per chiunque si trovasse nelle vicinanze e può provocare danni sia alle nostre reti di distribuzione di energia elettrica sia agli impianti delle utenze da esse alimentate.
Desideriamo porre l'attenzione sui seguenti aspetti:
- Le linee elettriche di e-distribuzione sono da considerarsi permanentemente in tensione.
- I colpi esplosi dalle armi da caccia possono danneggiare gli impianti elettrici, con conseguente pericolo per le persone che si trovano nelle loro vicinanze.
Tali considerazioni ci inducono a formulare i seguenti consigli:
- Prima di utilizzare le armi esaminare attentamente l'ambiente in cui si vuole operare per accertare l'assenza di linee elettriche;
- Non utilizzare mai armi da caccia nelle vicinanze di linee elettriche.